Mentre il coronavirus  continua a diffondersi, i governi di quasi tutti i paesi del mondo stanno invitando la popolazione a praticare l’isolamento sociale. Le scuole sono state chiuse, i grandi eventi sono stati cancellati,  i dipendenti privati e pubblici sono stati incoraggiati o costretti a stare a casa. Chi ha potuto si è organizzato in smart working.

Per molti queste interruzioni di vita quotidiana hanno provocato un grosso stress e l’ avere molto tempo libero ha aumentato il traffico verso i siti per adulti. Giovedì 12 Marzo 2020 il popolare sito per adulti Pornhub ha pubblicato alcune statistiche che fanno luce sull’effetto della pandemia sul suo traffico web.

Secondo i dati, l’11 marzo il traffico medio è aumentato in 30 paesi. C’è stato un picco del 2,5 percento negli Stati Uniti e in Canada, del 5,9 percento in Spagna, dell’8,2 percento nel Regno Unito e del 10,9 percento nei Paesi Bassi. Il maggiore aumento, tuttavia, è stato il 13,8 per cento in Italia, che è stata messa in quarantena nazionale il 9 marzo.

A causa del forte contagio avvenuto in Italia Pornhub ha annunciato che avrebbe offerto agli Italiani abbonamenti premium gratuiti per tutto il mese di marzo, inoltre ha deciso di donare le sue entrate di Modelhub March per aiutare l’Italia a superare l’emergenza”, si legge sul sito Pornhub in Italiano.

“Forza Italia, we love you”

Sono tempi difficili, la situazione è in continua evoluzione e non sempre appaiono chiare le scelte del Governo, che sono motivo in più di preoccupazione per l’intero sistema economico italiano.

Resta quindi complicato immaginare quali saranno le effettive conseguenze del coronavirus, sia sul piano economico sia su quello sociale.

Ma c’è un lavoro da casa che in questi gironi stà beneficiando in particolare di questa attuale crisi sanitaria, in quanto i clienti in quarantena stanno sfruttano al massimo i servizi per il sesso in webcam.

Le Cam girls in tempo di crisi

Un impiego, quello delle cam girl, che si stima ormai vedere oltre novantamila donne Italiane all’attivo. Volendo, potremmo collegare il fenomeno “cam girl” al periodo dove la forte crisi sul lavoro è più forte che mai!

Ad ogni modo non si può più certo definire come un fenomeno a breve termine! L’esibirsi in webcam segue un trend in ormai costante aumento già da molto tempo, più questo fenomeno più comunemente chiamato Telelavoro o Smart Working se preferite.

Anche noi italiani ci avviamo dunque a seguire le orme della Cina, migliaia e migliaia di persone che per motivi di forza maggiore sono rimaste a casa in quarantena dai propri impieghi per prevenire la diffusione del Coronavirus e si sono messe a lavoro da remoto in Smart Working con pc portatili, tablet e smartphone.

Per questo motivo negli ultimi giorni il fenomeno dei siti per sesso in cam hanno conosciuto una vera e propria esplosione: quasi ogni giorno, ormai, i siti più gettonati come  LivejasminChaturbateImLiveBongacamsMycams, offrono spettacoli di sesso attraverso le webcams.

E ce n’è davvero per tutti i gusti: donne che si masturbano con sex toys interattivi, donne che si intrattengono con il proprio partner,  altre che accondiscendono alle più infiammate fantasie erotiche e alle richieste più estreme degli utenti. Per non parlare dei cam boy, ragazzi che si spogliano per il piacere del gentil sesso o che si esibiscono anche in rapporti omosessuali.

In una recente intervista  Kate Kennedy , porno star di Los Angeles,  ha detto al New York Post:

“Se stai cercando di vendere pornografia, avere tutto il paese rinchiuso in casa senza nulla da fare è una specie di scena da sogno”

Ma chi sono le cam girls?

Per capire cosa fa una Cam Girl bisogna prima capire chi è una Cam Girl: in genere si tratta di casalinghe o studentesse (rigorosamente maggiorenni) che vogliono impiegare il loro tempo extra in maniera remunerativa, con pochi strumenti: un pc, una webcam e una connessione Internet, collegandosi ad appositi siti web che forniscono un servizio di streaming a migliaia di utenti.

Essere una Cam Girl significa interpretare un ruolo, svolgere una performance: ci sono Cam Girl che si mostrano in abiti provocanti mentre eseguono azioni quotidiane (come studiare, stirare, cucinare), ma ci si può spingere anche ai balletti sensuali e allo striptease.

Riportiamo un vblog di Pink Kandy, una ragazza italiana di 24 anni che risponde alla domanda come diventare camgirl.

 

Come iscriversi ai siti per Cam Girl

Iscriversi ai siti per Cam Girl non è difficile. Per esempio, Bongacam ha un’apposita sezione dedicata alle aspiranti Cam Girl. Per registrarti come modella dovrai visitare bongamodels.com, leggere con attenzione i Termini e Condizioni e la Informativa sulla Privacy di BongaCams.

 

Cosa serve per fare la Cam Girl?

Un’aspirante Cam Girl deve ovviamente poter contare su un’attrezzatura affidabile: deve dunque possedere un ottimo computer, contare su una connessione affidabile. Per questo è raccomandato scegliere un computer portatile che abbia precise caratteristiche. Nello specifico:

  • Processore i7
  • 8 GB di RAM
  • Windows 10

 

Per quanto riguarda la Webcam, non basta quella del computer, nessuna Cam Girl utilizza le webcam integrate nei dispositivi perché restituiscono immagino poco nitide.

Quello che ti serve è una webcam HD con microfono integrato, che ti consenta uno streaming a 1080 pixel e di avere un audio di qualità. La non plus ultra delle webcam HD è sicuramente la Logitech C920:

 

 

Alternativamente puoi optare per la Logitech C270 webcam 3 MP 1280 x 720 Pixel USB 2.0 Nero, una low budget interessante con prestazioni niente male.

 

 

 

Quanto Guadagna una Cam Girl?

Una Cam Girl può guadagnare tanto o poco, dipende soprattutto dal tempo passato in streaming, dal suo impegno e dal flusso di utenti. Una Cam Girl non professionista che lavora per un sito affidabile da 5 a 8 ore alla settimana, quindi solo sporadicamente e con sessioni soltanto pubbliche guadagna dai 100 ai 500 euro al mese o più (ci sono ragazze che riescono a guadagnare migliaia di euro con le webcam).

Una Cam girl regolare che dedica almeno 5/6 ore al giorno al suo live streaming e attiva la possibilità di fare delle videochat private o chat completamente private, può arrivare a guadagnare fino a 3000 4000 euro al mese.

La chat privata

La chat privata ti permette di comunicare personalmente faccia a faccia con qualsiasi modella sia di tuo gradimento, senza preoccuparti che altri membri possano interferire con la modella. Nonostante la “Modalità spia” garantisca ad altri membri la possibilità di guardare tutto ciò che succede durante uno spettacolo privato e la comunicazione diretta con la Cam girl è riservata esclusivamente ai partecipanti della chat privata.

In particolare, il guadagno aumenta se si lavora nella fascia oraria che va dalle 22 alle 2 del mattino, la preferita da chi cerca Cam Girl online: ci sono Cam Girl che sono arrivate a guadagnare anche 9400 euro al mese (come? Ne abbiamo parlato qui: Guadagnare online su Chaturbate con Lush della Lovense )

Attivare le videochat private è molto importante: queste sessioni a tu per tu vanno da 60 Token al minuto. La chat completamente privata è molto similare alla modalità chat privata. La differenza sostanziale risiede nel fatto che garantisce la completa confidenzialità e non permette ad altri membri di visualizzare la tua interazione personale con la modella.

Chat completamente privata

Per avviare una chat completamente privata dovrai visitare la chat room della modella e premere il pulsante “Chat privata”. Successivamente dovrai selezionare l’opzione “Chat completamente privata” dall’elenco e premere il pulsante “Avvia”.

Il costo di una chat completamente privata è di 90 token al minuto. Potrai uscire in qualsiasi momento vorrai dalla modalità chat privata o da quella di chat completamente privata semplicemente premendo il pulsante “Interrompi lo spettacolo”. Anche la modella ha la facoltà di interrompere lo spettacolo.

Nota: Una chat privata o una chat completamente privata termina quando i tuoi Token si esauriscono.

Guadagnare con spettacoli in webcam

chaturbate token record

Prima di valutare se il mondo delle webcam erotiche è adatto a te, occorre fare alcune valutazioni. Non solo riguardanti la propria predisposizione o meno all’esibizionismo e la propria apertura mentale nei confronti della pornografia. Il primo passo da fare è chiederti perché vuoi provare a diventare una camgirl. Non sarà la ‘curiosità’ o la ‘voglia di trasgressione’ a farti diventare una modella di successo. Sarà invece l’approccio a questo mondo come a un business. Né più, né meno.

Dove serve dedizione, tempo.

Se questo è il tuo modo di esplorare l’universo delle webcam erotiche, le possibilità di successo si fanno subito sensibilmente più alte. E allora il secondo step, cioè quello di scegliere quale piattaforma si addice di più alle tue caratteristiche, come ad esmpio Livejasmin, Chaturbate, ImLive, Bongacams, Mycams,  e il terzo ossia quello di passare all’azione ed iscriverti oggi stesso, acquisteranno un senso compiuto!

 

Ora sta a te: iniziare è una questione di meno di 5 minuti. Per registrarti come modella dovrai visitare bongamodels.com

 

Se vuoi raccontarci la tua esperienza come cam girl o aspirante tale, o se vuoi farci ulteriori domande su temi da integrare in questo articolo, utilizza i commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *