suicide girl

Casalinghe, studentesse, lavoratrici: cosa hanno in comune? Arrotondano e si divertano facendo spettacoli in web cam! Basta un pc, una webcam ed una connessione alla rete e tanta intraprendenza per mettere su un’attività davvero remunerativa.

Questo fenomeno, nato in America diversi anni fa, negli ultimi tempi ha cominciato a prendere piede anche in Italia.

Qual è la giornata tipo di una cam girl?

La cam girl conduce una vita apparentemente normale. La mattina si alza, fa colazione e poi va a scuola, all’università o a lavoro; se si tratta di una casalinga, invece, si dedica a tutte le faccende domestiche.

Una volta rincasata posta una propria foto su un social network (Twitter o anche Instagram) e annuncia a tutti i suoi follower che sta per iniziare una sessione in streaming.

Dopo aver indossato gli abiti del mestiere (completini intimi , autoreggenti e altri accessori sensuali), è pronta per trasmettere il suo spettacolo.

camgirl

Come funzionano i siti in cui si esibiscono le cam girl?

Diversamente dal passato, non è più cam to cam, in quanto lo spettacolo della ragazza è generalmente pubblico e totalmente gratuito. L’homepage di questi siti si presenta come un mosaico di riquadri dove è possibile visualizzare in anteprima le immagini dello show. Solo se l’utente desidera una interazione, dovrà effettuare la registrazione al sito (gratuita) e chiedere una sessione (spettacolo) in privato (Private Shows).

Anch’io posso diventare webcam girl?

Per fare la camgirl non occorre essere modelle con una bellezza sfolgorante, ma quello che conta è la sensualità e la complicità che riesci ad instaurare in webcam con i tuoi ammiratori.

Sì, anche tu casalinga, studentessa o disoccupata puoi guadagnare un lauto compenso chattando nelle chat erotiche.

Il Fenomeno in crescitacamgirl

Non è un fenomeno che può essere etichettato solo come esibizionismo: è vero, molte sono studentesse in cerca dell’abito firmato o del modo per pagarsi gli studi, ma tante sono le mamme e le mogli bisognose di arrotondare il bilancio familiare. 

Quello del sesso su Internet è un business milionario, un fenomeno in grado di mettere in crisi le aziende storiche del settore come Playboy. E’ stata definita una forma “soft” ed elegante di prostituzione, che prende sempre più piede per gli indubbi vantaggi: con la prostituzione ha in comune il concetto di fondo, sfruttare il proprio corpo per fare soldi, ma non ci sono nè contatti diretti, nè i pericoli ad essi connessi.

Come si guadagna sui siti di Webcam

Per una cam girl non ci sono orari di lavoro e non ci sono limiti a quello che vuole o non vuole fare. Interagisce con gli utenti del sito tramite la video chat multipla e accetta le richieste di coloro che tippano ovvero elargiscono un certo numero di tokens (gettoni) per veder realizzati in diretta i propri desideri.

La quasi totalità dei siti utilizza il sistema dei token come moneta di scambio per le transazioni: l’utente acquista tramite il sito i token con i quali paga la cam girl che a sua volta dovrà convertire i token i denaro.

 

Video intervista di una camgirl

 Ce lo spiega una di loro “Ci spogliamo davanti a un pc ed esaudiamo i desideri dei nostri fans”

Cam girl: guadagni da capogiro

In un periodo di crisi occupazionale come quello attuale, per alcune donne quello della cam girl sta diventando un vero e proprio lavoro che assicura enormi gratificazioni economiche.

Ma quanto guadagna esattamente una cam girl?

Come alcune di loro durante la manifestazione fieristica Exxotica hanno candidamente dichiarato di guadagnare mediamente tra i 1000$ e i 2500$ al mese, a volte facendo gli show solo nel tempo libero. I gestori dei siti sono ancora più ottimisti: Shirley Lara di Chaturbate.com sostiene che una ragazza che fa show tre giorni su sette può arrivare a guadagnare 1000$ a settimana, mentre un top performer arriva tranquillamente a 10.000$ a settimana.

Naturalmente anche per le cam girl il weekend è festivo!